Prima di tutto voglio ricordare ai soci che il 2013 è un anno molto particolare perché la “Primo e Pizza Bike” fa 20 anni di vita, un traguardo che i 9 amici che pensarono nel 1993 di fondare una squadra di bici per fare la Prato-Abetone non avrebbero mai pensato di raggiungere. Questo è stato possibile grazie alla collaborazione e all’impegno di tutti i soci che in questi 20 anni hanno dato il loro piccolo o grande contributo. Quindi un  grazie di cuore a tutti!

 

 Passando ora alle cose concrete, come fatto negli anni passati, al fine di determinare chi effettivamente merita di essere considerato il leader riconosciuto della squadra, l’Assemblea della società, regolarmente riunitasi il giorno 7 febbraio 2013 presso la sede sociale (Circolo MCL di Cafaggio), ha provveduto ad approvare l’unico, insuperabile, inimitabile “Regolamento per la definizione della classifica interna” alla società per l’anno 2013 e di conseguenza utile per l’assegnazione del titolo supremo di “Capitano della squadra”.

 Il Regolamento, oltre ai criteri per l’attribuzione dei punteggi, riporta il Calendario delle manifestazioni per il 2013 a cui i soci sono chiamati a partecipare, sia per quanto riguarda l’attività agonistica che per l’attività gastronomica. In particolare si segnalano alcuni appuntamenti di rilievo a cui tutti sono chiamati ad essere presenti per la parte agonistica e/o anche per l’aspetto organizzativo o conviviale: a) 1° maggio – “Transcalvana allo specchio” – escursione in mtb e tradizionale pranzo con famiglie e amici quest’anno al Rifugio dell’Acquerino; b) 5 maggio – “Da Piazza a Piazza”- classicissima gran fondo di mtb e 11/12 maggio “Da Piazza a Piazza” a piedi; c)  19 maggio - “Pedalata del cuore” – girata in città per famiglie ed amanti della bici, organizzata e guidata dalla nostra società in collaborazione con il Gruppo Fratres;  d) 2 giugno – “Dilielà da Migliana” – escursione di un giorno nella bellissima Riserva dell’Acquerino, organizzata e guidata dalla nostra società in collaborazione con il Forum MTB; e) 22/23 giugno – “Intorno al lago Trasimeno” - fine settimana con famiglie e amici in agriturismo con piscina (e molto altro) con escursione in bici e bagno sul Lago; f) 7 luglio – la classica “Prato Abetone” su strada; g) 13/14/15 luglio – Pila (AO), per gli appassionati di free ride fine settimana lungo da brivido sulle Alpi aostane; h) 3 settembre – “Corri per l’Africa” – notturna di podismo organizzata dalla nostra società il cui ricavato sarà devoluto per le attività missionarie in Tanzania; i) 15 settembre – “Città di Prato” – girata in bici da strada organizzata in collaborazione con il Gruppo Fratres;  l) 22 settembre – “Duathlon di Prato” – dopo il successo dell’edizione Zero dello scorso anno, si ripropone la gara individuale di duathlon, con abbinamento corsa/bici mtb, organizzata dalla nostra società; m) 28/29 settembre – “Alla ricerca della Fatina dei Denti” – escursione sociale di 2 giorni a piedi ed in mtb con cena e pernottamento al Rifugio Le Cave (Cantagallo); n) 6 ottobre – “Pedala San Michele” – escursione in mtb, organizzata dalla nostra società in collaborazione con il Comune di Carmignano e il G.S. La Rokka, per le colline del Montalbano con visita delle fattorie e assaggio delle specialità tipiche carmignanesi; o) 20 ottobre – tradizionale “Primo, Loffia e Bike” - escursione a Migliana organizzata dalla nostra società e classica sbruciatata. Si tratta di manifestazioni imperdibili e che richiedono una puntuale presenza dei soci e quindi le conseguenti date dovrebbero fin da subito essere oggetto di trattativa con mogli, fidanzate, “ganze”, ecc. in modo da non correre il rischio di dover disertare le stesse (cosa che sarebbe, a meno di giustificazioni francamente inimmaginabili al momento, ritenuta mancanza gravissima allo spirito di attaccamento alla squadra). Questi sono solo alcuni appuntamenti di un ricchissimo calendario che prevede gare in mtb e su strada, ma anche di podismo e come visto pure di duathlon, perché siamo a tutti gli effetti polisportiva, oltre a escursioni e naturalmente fondamentali momenti conviviali.

 A tal proposito si fa presente che per cominciare bene, il primo appuntamento gastronomico dell’anno è fissato per giovedì 21 febbraio con la cena nel luogo in cui fu fondata la Primo e Pizza Bike nel 1993, cioè il Ristorante “La Rocca” a Montemurlo dove il socio Dugo (una garanzia) ha prenotato un tavolo molto lungo attorno al quale i numerosi soci che sicuramente saranno presenti potranno cominciare a festeggiare il ventennale della squadra, ma soprattutto inaugurare degnamente la stagione e soddisfare i loro immensi appetiti. Il luogo è conosciuto da tutti e quindi il ritrovo è per le ore 20,30 direttamente sul posto; coloro che saranno presenti, oltre che effettuare la giusta sgrufata, potranno conseguire i primi punti nella classifica enogastronomica per l’anno 2013.

 Per quanto riguarda l’aspetto agonistico/escursionistico, anche quest’anno si parte con la mountain bike, quindi il primo appuntamento è l’escursione sociale denominata “Aperitivo al Pinone” organizzata per domenica 17 febbraio, con ritrovo e partenza alle 8,30 dalla Farmacia di via Roma a Cafaggio  (subito dopo il ponte dell’Autostrada), giro sul Montalbano e poi ricco aperitivo verso le ore 11,00 presso il Ristorante Il Pinone, raggiungibile facilmente anche dalla strada asfaltata che poi scende verso Empoli. E per non scontentare gli stradisti, domenica 24 febbraio c’è la “Pedalando sulle Orme di Leonardo”, con 3 percorsi di 61 km, 83 km e 104 km a scelta, con ritrovo alle ore 8,00 davanti all’Emporio della Solidarietà in via del Seminario 16 a Prato (l’ex sede della Misericordia), iscrizione (7 euro) e partenza per Vinci. Due appuntamenti da non perdere!!

Per gli altri successivi appuntamenti, si raccomanda una attenta lettura del Regolamento e del Calendario Ufficiale e si trasmette un “in bocca al lupo” per l’attività del nuovo anno, in modo da far sentire già il fiato sul collo al fresco Capitano Sergio Rosi, che farà certamente tutto ciò che è lecito e forse anche illecito per conservare il titolo faticosamente conseguito dopo dure battaglie ciclistiche e gastronomiche.

 Ricordo infine a coloro che non lo avessero ancora fatto, che è necessario farmi avere quanto prima i 35 euro di quota minima per il tesseramento Uisp o i 10 euro di quota minima per il tesseramento CSI e 2 foto tessera decenti, perché l’affezione alla società si dimostra certamente partecipando agli appuntamenti del Calendario sociale e non solo, ma anche con il tesseramento effettivo. Ciò dà maggiore valore alla squadra e comporta anche un minimo di copertura assicurativa per i soci nei momenti di allenamento e di partecipazione alle varie manifestazioni. Per il tesseramento ricordo anche che è necessario provvedere alle previste visite mediche sia per l’attività agonistica (presso medico dello sport, chi va eventualmente dal dr. Lucidi – via Davanzati 23 – Prato – tel. 0574 634547 trova le tariffe convenzionate) che per quella escursionistica (certificato del medico di famiglia); quindi invito tutti quelli che hanno le visite scadute o in via di scadenza ad effettuarle quanto prima.