LOGO TIRRENO
Nei Boschi di Migliana "DA CENA A COLAZIONE"

il Tirreno — 14 giugno 2009 pagina 08 sezione: PRATO

PRATO. Ieri notte si è svolta la seconda edizione della gara di mountain bike “Da cena a colazione”. Una splendida pedalata sotto le stelle nei boschi intorno al paese di Migliana (Cantagallo) per un percorso di 6,7 km da percorrere più volte possibile dalle 21 di ieri sera alle 9 di questa mattina. La manifestazione organizzata dal gruppo sportivo 1º e Pizza Bike in collaborazione con la Pro-loco di Migliana e il patrocinio di Provincia di Prato e Comune di Cantagallo può essere considerata unica in Italia perchè si svolge la notte e con il percorso per un tratto illuminato artificialmemte e un altro con la luce naturale della luna dei boschi della Val di Bisenzio. Alla fine colazione per tutti. Si tratta di una delle tante iniziative fra lo sportivo ed il goliardico portate avanti al gruppo 1º e Pizza Bike, un’associazione che fa dell’amicizia e del divertimento i suoi presupposti naturali, prima dello sport. V.T.

LOGO TIRRENO
Nei Boschi di Migliana "DA CENA A COLAZIONE"

il Tirreno — 14 giugno 2009 pagina 08 sezione: PRATO

PRATO. Ieri notte si è svolta la seconda edizione della gara di mountain bike “Da cena a colazione”. Una splendida pedalata sotto le stelle nei boschi intorno al paese di Migliana (Cantagallo) per un percorso di 6,7 km da percorrere più volte possibile dalle 21 di ieri sera alle 9 di questa mattina. La manifestazione organizzata dal gruppo sportivo 1º e Pizza Bike in collaborazione con la Pro-loco di Migliana e il patrocinio di Provincia di Prato e Comune di Cantagallo può essere considerata unica in Italia perchè si svolge la notte e con il percorso per un tratto illuminato artificialmemte e un altro con la luce naturale della luna dei boschi della Val di Bisenzio. Alla fine colazione per tutti. Si tratta di una delle tante iniziative fra lo sportivo ed il goliardico portate avanti al gruppo 1º e Pizza Bike, un’associazione che fa dell’amicizia e del divertimento i suoi presupposti naturali, prima dello sport. V.T.

LOGO TIRRENO
Sciame di calabroni contro ciclisti quindici in ospedale, uno è grave

27 settembre 2009

PRATO. PRATO. Un raduno ciclistico interrotto da uno sciame di calabroni, una tragedia sfiorata. Per tutta la mattina di ieri, le ambulanze di diverse associazioni hanno fatto la spola tra Montemurlo, la località collinare d’Albiano (ai piedi d’un monte che sovrasta la piana) e l’ospedale di Prato Colpa degli insetti, infastiditi a tal punto dal passaggio dei ciclisti da assalire il secondo dei due gruppi nei quali si erano divisi i gli atleti, per dar modo a tutti di pedalare col proprio passo, i partecipanti al 4º raduno di mountain bike Pan con l’uva. Doveva essere una festa e per poco, invece, ci scappava il morto.